BaronaToday

Passeggia genitali al vento: fermato esibizionista

L'uomo, con un lenzuolo, si copriva e si denudava. E' stata una signora a chiamare la polizia locale che ha fermato e identificato l'esibizionista: ha piccolo precedenti

Un uomo 42 anni è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico, a Milano, dopo che ha ripetutamente esibito le proprie parti intime nei giardini pubblici di via Rondoni, all'angolo con via Perosi (zona Lorenteggio).

E' il secondo caso in pochi giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A segnalare alla polizia locale la presenza dell'esibizionista, che ha piccoli precedenti penali, è stata una signora che dalla finestra del sesto piano della sua abitazione in via Rondoni lo ha visto mentre si denudava alla vista dei passanti sollevando il lenzuolo che lo copriva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Terrore in Duomo: uomo armato di coltello prende in ostaggio guardia giurata, arrestato

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: +118 contagi, +5 morti, aumentano ancora ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento