BaronaToday

Milano, ragazzino aggredito, sbattuto per terra e rapinato in strada: tre giovanissimi nei guai

È successo nella serata di giovedì 11 luglio in via Biella. Nei guai tre ragazzini di 16 anni

Tre  giovani di 16 anni (due ragazzi e una ragazza) sono stati indagati per rapina aggravata dagli agenti della questura di Milano dopo che avevano aggredito e derubato un loro coetaneo in via Biella a Milano (zona Barona) nella serata di giovedì 11 luglio.

Tutto è accaduto un attimo prima delle 20.30, come riferito da via Fatebenefratelli. Il ragazzino — secondo quanto denunciato alle forze dell'ordine — sarebbe stato avvicinato da due giovani (la ragazza sarebbe rimasta in disparte) che, al culmine di una discussione, lo avrebbero aggredito e fatto fatto rovinare a terra per poi allontanarsi con il suo cellulare. 

Sul posto sono intervenuti gli agenti di via Fatebenefratelli che hanno rintracciato i giovani poco distanti, addosso a uno di loro è stato trovato il telefono della vittima. Nei loro confronti è scattata una denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, guardia giurata travolge motociclista, vede che è morto e si spara in testa: il dramma

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • Milano, guardia giurata di 26 anni si spara in testa dopo un incidente mortale: chi era Flavio

  • Sciopero dei mezzi il 28, sciopero generale il 29: treni, metro e bus a rischio per due giorni

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

  • Milano, sale sul bus e spara sei colpi di pistola: 21enne identificato grazie a questo video

Torna su
MilanoToday è in caricamento