BaronaToday

Perseguita e tormenta studentessa 21enne, arrestato nullafacente di Milano

Da almeno cinque mesi perseguitava una studentessa di 21 anni. I carabinieri lo hanno arrestato ieri alle 14 in via Orseolo con l'accusa di stalking

Da almeno cinque mesi perseguitava una studentessa di 21 anni. I carabinieri lo hanno arrestato ieri alle 14 in via Orseolo con l'accusa di stalking. In manette è finito un nullafacente italiano di 43 anni, sorpreso mentre armeggiava sulla porta d'ingresso della giovane vittima.

La 21enne ha raccontato ai militari di essere continuamente seguita dallo stalker dallo scorso dicembre. L'uomo, con precedenti per reati contro la persona e atti persecutori, tentava di agganciarla in strada o di farsi aprire la porta dell'appartamento. «Posso entrare?», chiedeva sempre invano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La studentessa aveva più volte chiamato le forze dell'ordine, tra febbraio e marzo scorso, ma il 43enne era sempre riuscito ad allontanarsi prima del loro arrivo. Non è andata così ieri pomeriggio. Quando sono arrivati i carabinieri era ancora sull'uscio nella speranza che qualcuno aprisse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, 'paziente covid positivo' attraversa la città con flebo e ossigeno: la performance

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

  • Milano, ancora spari in via Creta: ragazzo di 32 anni gambizzato durante la notte, le indagini

  • Maltempo a Milano, violenta grandinata nel pomeriggio di venerdì: diversi allagamenti

  • Fanno esplodere la banca e scappano verso un campo rom: il bottino era di 60mila euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento