BaronaToday

Milano, ragazzo 18enne aggredito dal branco con un coltello: ferito al collo per il telefono

Il giovane è stato aggredito in via Bobbio e ferito. È stato lui a chiudere aiuto ai carabinieri

Lo hanno circondato, aggredito e scippato. Un ragazzo di diciotto anni, un giovane italiano, è stato rapinato nella notte tra sabato e domenica in via Bobbio, tra la Darsena a Porta Genova. 

A chiedere aiuto ai carabinieri, fermando una pattuglia di passaggio, è stato lui stesso, che poco prima delle 2 ha bloccato i militari fuori dalla stazione di Porta Genova e ha raccontato l'accaduto. Il 18enne ha spiegato di essere stato avvicinato da tre uomini - che lui ha descritto come nordafricani -, che gli hanno mostrato un coltello e gli hanno intimato di consegnare loro il telefono. 

Il giovane ha cercato una piccola reazione ed è stato ferito al collo - non è ancora chiaro se con la lama o meno -, dopo di che ha "lasciato" il telefono ed è scappato. 

Il ragazzino, soccorso dai militari della Pmz Magenta, ha formalizzato la denuncia e fortunatamente non ha avuto bisogno di andare in ospedale. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Tram travolge un'auto, un taxi e un camion: tamponamento a catena in centro a Milano

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Milano, furto nella casa in centro: colpo grosso dei ladri nell'appartamento di una 23enne

Torna su
MilanoToday è in caricamento