BaronaToday

Bullsmo: aggressione tra Porta Genova e via Savona

E' accaduto sul ponte che scavalca la ferrovia tra il piazzale di Porta Genova e via Savona. Quattro, cinque ragazzini hanno aggredito altrettanti loro coetanei dopo che uno dei "bulli" aveva tentato il furto del portafogli ad uno dei malcapitati. Tre degli aggrediti, tutti orientali, sono stati medicati all'ospedale San Poalo

Bullismo a Milano. Continuano gli episodi di violenza da parte di minori nei confronti per lo più dei loro coetanei. Sei studenti sono stati aggrediti a Milano, questa settimana, in diversi episodi.

In alcuni casi i colpevoli sono fuggiti, altre volte sono stati denunciati o addirittura arrestati. Un garve episodio si è verificato in via Corchidio, fuori dall'Istituto industriale di Stato Galileo Ferraris. Quattro ragazzi, due di 19 e due di 18 anni, sono stati aggrediti da 4-5 coetanei, dopo che uno di essi aveva cercato di rubare il portafogli a uno di loro.

I quattro, di origine orientale, sono stati aggrediti su un ponte che scavalca la ferrovia tra il piazzale della stazione di Porta Genova e via Savona. Tre sono stati medicati al S.Paolo per escoriazioni.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento