BaronaToday

Milano, aspetta i bimbi fuori da scuola e si masturba: maniaco arrestato dai carabinieri

In manette è finito un ventottenne di origini marocchine, con precedenti. L'accaduto

Si è appostato fuori dalla scuola elementare di via Palmieri e ha atteso che i bimbi uscissero. Quindi, fermo sul marciapiedi, ha iniziato a masturbarsi guardando i giovani alunni e le loro madri. Proprio una di loro, però, lo ha messo in fuga e ha permesso ai carabinieri di trovarlo e fermarlo. 

Un ventottenne di origini marocchine, irregolare in Italia e con precedenti, è stato arrestato mercoledì pomeriggio in via Neera dai militari del nucleo Radiomobile con le accuse di atti osceni in luogo pubblico e resistenza a pubblico ufficiale. 

Poco prima delle 17, secondo quanto riferito dai carabinieri, il ventottenne ha iniziato a masturbarsi fuori dalla scuola elementare Cesare Battisti, fissando i bimbi e i genitori. Una trentottenne, che era mano nella mano con suo figlio di dieci anni, ha immediatamente reagito e ha chiamato le forze dell'ordine, riuscendo a far desistere il maniaco.

Lei stessa, al telefono, ha guidato i carabinieri in un internet point di via Neera - a poche decine di metri dalla scuola -, dove il ventottenne aveva cercato di nascondersi. Raggiunto dai militari, il maniaco ha reagito e ha aggredito i carabinieri, che lo hanno immobilizzato e arrestato. 

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Due scioperi in tre giorni, stop a metro Atm e treni Trenord: il mese infernale dei pendolari

Torna su
MilanoToday è in caricamento