BaronaToday

Milano, va a fare una Postepay ma la cassiera lo "incastra": un uomo arrestato alle Poste

In manette un 45enne, truffatore abituale. Con sé aveva una carta d'identità falsa. I fatti

È stato incastrato dall'occhio attento di una dipendente delle Poste. E dopo i controlli del caso è finito in manette. Di nuovo. 

Un uomo di quarantacinque anni - un cittadino italiano con numerosi precedenti alle spalle - è stato arrestato giovedì pomeriggio dalla polizia con l'accusa di possesso e fabbricazione di documenti d'identità falsi ed è stato denunciato per falsa attestazione a pubblico ufficiale, furto d'identità e tentata truffa. 

Il 45enne, stando a quanto riferito dalla Questura, si è presentato verso le 14.30 all'ufficio postale di piazza Napoli per richiedere una Postepay. Quando la cassiera ha preso i documenti, però, si è accorta che qualcosa non andava sulla carta d'identità e ha allertato il direttore, che a sua volta ha chiesto l'intervento della polizia. 

Gli agenti, dopo un po' di resistenza, sono riusciti a farsi consegnare il suo vero documento e hanno così scoperto che il 45enne ha un'importante carriera da truffatore. Dal suo curriculum criminale, infatti, sono saltati fuori diversi precedenti per falso, una denuncia per aver installato uno skimmer su uno sportello bancomat e soprattutto per ventisei truffe che gli avevano fruttato in totale 70mila euro. I poliziotti hanno poi scoperto che la carta d'identità era in realtà intestata a un ragazzo di Roma: il 45enne l'aveva stampata a nome suo e aveva poi affisso la sua fotografia sul documento. 

Nei guai, insieme al truffatore, sono finiti anche un uomo di 54 anni e una donna di trentotto: i due sono stati trovati fuori dall'ufficio postale in attesa dell'amico e per loro è scattata una denuncia a piede libero per tentata truffa in concorso. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Truffe per 70.000 euro da dividere in tre, in chissà quanti anni... Se andavano a lavorare probabilmente avrebbero guadagnato di più ed avrebero conservato la loro dignità...

  • Complimenti all'addetta delle poste e sono felice che ci sia gente che faccia bene il proprio lavoro e collaboro con le forze di polizia a tutela di tutti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ha un infarto alla Stramilano: uomo si accascia mentre corre la mezza maratona, è grave

  • Cronaca

    Musica, balli e saluti romani: le immagini dal concerto di Milano per i 100 anni del fascismo

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'autostrada A1, furgone si ribalta e un altro lo travolge: morti due uomini. Foto

  • Cronaca

    Ragazzi vedono il furto e parte l'inseguimento: "nonno ladro" fermato da tre minorenni

I più letti della settimana

  • Incendio bus sulla Paullese: autista dirotta e dà fuoco al mezzo: "Voglio vendicare i morti in mare"

  • Autista dirotta autobus con ragazzini e poi gli dà fuoco: "Da qui non esce vivo nessuno"

  • Incidente a Buccinasco, auto pirata investe famiglia e fugge: 4 bimbi travolti, tre sono gravi

  • Meningite, morta Federica: ragazza di 24 anni

  • Ragazzino fermato dalla polizia chiama i genitori, ma loro sono due ricercati: arrestati

  • "C'è una bomba vicino al Duomo": telefonata fa scattare l'allarme, denunciato mitomane

Torna su
MilanoToday è in caricamento