BaronaToday

Lite condominiale finisce male: uomo prende fucile a pallini e spara al vicino in un occhio

L'aggressore ha fatto perdere le proprie tracce: indaga il Commissariato Ticinese

Immagine di repertorio

Una banale lite tra vicini rischia di trasformarsi in tragedia a Milano, in via Don Primo Mazzolari 24, in zona Barona.

Succede nella tarda serata di giovedì, dopo le 22. Al termine di una discussione con un condomino, un uomo - secondo quanto riferito dalla questura - è rientrato nella propria abitazione, ha impugnato un fucile a pallini, è tornato davanti al suo 'avversario' e gli ha sparato diverse volte. Il ferito, un italiano di 43 anni, è stato colpito sull'addome, sul torace e in volto. Uno dei piccoli proiettili, in particolare, lo ha preso sull'occhio destro e in testa.

Trasportato in codice giallo al San Paolo, le sue condizioni si sono subito dimostrate più serie del previsto tanto che è stato ricoverato in codice rosso, anche se non sarebbe in pericolo di vita ma rischia di perdere l'occhio. Durante la notte, l'uomo è stato sottoposto ad un delicato intervento neurochirurgico per rimuovere i 'pallini'. Insieme al 43enne, gli operatori del 118, intervenuti con due ambulanze e un'automedica, hanno soccorso una donna di 38 anni che ha riportato diverse escoriazioni al volto. La donna stava uscendo di casa in quel momento, è finita in ospedale in codice verde.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti anche gli agenti delle volanti e del Commissariato Porta Ticinese, che indagano sull'accaduto. Per il momento l'aggressore, spiegano da via Fatebenefratelli, avrebbe fatto perdere le proprie tracce, così come è sparita anche l'arma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Milano, i clienti non rispettano le norme anti Coronavirus: il pub decide di 'auto chiudersi'

Torna su
MilanoToday è in caricamento