BaronaToday

"C'è un uomo armato": arrivano sei volanti ma era un bambino con una pistola giocattolo

All'arrivo della polizia, con le volanti a sirene spiegate, il ragazzino ha consegnato la pistola

Immagine di repertorio

Sei volanti della polizia sono intervenute in via Giovani Enrico Pestalozzi  dopo la segnalazione di una persona che girava con una pistola in mano. Una chiamata al 112, arrivata attorno alle 15.30 di lunedì, ha fatto subito scattare l'allarme nell'Ufficio prevenzione generale della Questura che ha richiamato sul posto – in zona San Cristoforo – diverse volanti. Per fortuna si trattava solo di un'arma giocattolo impugnata con disinvoltura da un ragazzino di 13 anni.

Il minore è stato pedinato a debita distanza da un cittadino che nel frattempo al telefono descriveva ai poliziotti il ragazzo e indicava la posizione. "Indossa un giubbotto smanicato, ha una felpa col cappuccio e dei jeans. Siamo in via Pestalozzi", raccontava con voce trafelata l'uomo che ha lanciato l'allarme.

All'arrivo della polizia, con le volanti a sirene spiegate, il ragazzino ha subito consegnato la pistola. Il giovanissimo non aveva intenzione di spaventare nessuno tant'è vero che l'arma aveva l'apposito tappo rosso. Sul posto sono intervenuti anche i genitori del minore e, fortunatamente, tutto si è risolto in un nulla di fatto.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Due scioperi in tre giorni, stop a metro Atm e treni Trenord: il mese infernale dei pendolari

Torna su
MilanoToday è in caricamento