BaronaToday

Accoltella la moglie con le forbici: la figlia chiama la polizia e fa arrestare il papà violento

Arrestato per maltrattamenti in famiglia, l'uomo è stato portato in carcere: l'episodio

Immagine di repertorio

Il padre colpisce la madre con un paio di forbici durante una lite, la figlia chiama la polizia e lo fa arrestare. Teatro dell'ennesima tragedia in famiglia è un condominio in via De Andrè, zona Chiesa Rossa a Milano. 

Il dramma

L'intervento - raccontano dalla questura - è delle 22 di giovedì. A quell'ora la centrale operativa riceve una chiamata da parte di una ragazza cingalese di 29 anni. La giovane spiega che il papà, un 57enne, sta picchiando la mamma 45enne e che non è la prima volta.

Sul posto interviene l'equipaggio e trova la donna con la spalla sinistra sanguinante, mentre l'uomo, ubriaco, continua ad insultarla e minacciarla con le forbici. Sembra - secondo quanto testimoniato dalle donne - che il marito picchiasse spesso la moglie, pretendendo i soldi per l'alcol. Le violenze - spiega la polizia - andavano avanti dal 2010.

Arrestato per maltrattamenti in famiglia, l'uomo è stato portato in carcere. La donna, invece, se la caverà con 7 giorni di prognosi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento